Winter Kindle º Hardcover

Winter [Read] ➫ Winter Author Asia Greenhorn – Buyprobolan50.co.uk uando la nonna viene costretta in uno stato di semincoscienza in ospedale la diciassettenne Winter che ha perso i genitori in un misterioso incidenteviene trasferita in uno sperduto villaggio scozzese uando la nonna viene costretta in uno stato di semincoscienza in ospedale la diciassettenne Winter che ha perso i genitori in un misterioso incidenteviene trasferita in uno sperduto villaggio scozzese Dal momento del suo arrivo sarà un susseguirsi di eventi inaspettati un’attrazione fatale il coinvolgimento in un Club inuietante e soprattutto la scoperta di un segreto che affonda le sue radici nel sangue.


10 thoughts on “Winter

  1. Jan (lost pages) Jan (lost pages) says:

    InhaltNachdem ihre geliebte Großmutter erkrankt ist kommt Winter in eine Pflegefamilie nach WalesObwohl ihr die Situation überhaupt nicht zusagt findet sie schnell Anschluss Gareth der älteste Sohn der Familie scheint wirklich nett zu sein und hegt Interesse an ihr Doch der geheimnisvolle Rhys ist es von dem Winter nicht mehr loskommt Irgendetwas mysteriöses umgibt diesen gutaussehenden JungenAls Winter herausfindet dass Rhys ein Vampir ist ist es schon längst zu spät Sie hat sich in den Jungen mit den wunderschönen Augen verliebtEs dauert nicht lange und in dem Ort Cae Mefus passieren merkwürdige Dinge Menschen werden angegriffen oder verschwinden spurlos Winter kommt nicht umher festzustellen dass sie wohlmöglich eine größere Rolle in diesem Befangen spielt Nur welche?MeinungNach langer Zeit habe ich mich endlich mal wieder an eine Vampirgeschichte gewagt Eigentlich bin ich von diesem Thema mehr als gesättigt weil sich alle Geschichten doch ziemlich ähnlich sind Ich war wirklich überrascht dass Winter Erben der Finsternis irgendwie anders ist Leider konnte mich dieses Buch dann aber doch nicht wirklich überzeugenDabei hat alles wirklich so gut angefangen Der Schreibstil hat mir sehr zugesagt und hebt sich von der Masse deutlich ab Wunderschön geschachtelte Sätze überzeugen von der ersten Seite an und verleiten zum WeiterlesenIrritiert war ich davon dass trotz des tollen Schreibstils und der angenehmen Erzählweise der Autorin die Charaktere für mich als Leser ziemlich fern bleiben Ich konnte mich überhaupt nicht mit Winter und Co identifizieren Das bedeutet nicht dass die Charaktere oberflächlich aufgebaut sind es war eher ein Gefühl von betrachten aus weiter Ferne Dadurch gab es schon einen ersten Widerstand den es zu bezwingen galt denn besonders Winter scheint mir eigentlich sympathisch zu sein Sie ist keine typische Jugendliche die auf der Welle der Pubertät reitet Das soll heißen sie wirkt schon sehr reif und erwachsen in ihrem Handeln und Denken Ihre Empfindungen sind alle verständlich und auch nachvollziehbar doch leider wollte sich eine Verbundenheit mit ihr leider nicht einstellen SchadeNeben Rhys und Gareth die ebenfalls den Funken nicht springen lassen wollen bleiben alle anderen Charaktere in einem Wirrwarr aus komischen Namen die Waliser haben aber auch unaussprechliche Namen ziemlich verloren Nur Madison Winters beste Freundin kann mich ein wenig mehr überzeugen Die Geschichte an sich ist eigentlich überhaupt nicht neu Ein Mädchen verliebt sich in einen blendend aussehenden Jungen und irgendwann stellt sich heraus dass er ein Vampir ist Es kommt zu Schwierigkeiten unterschiedlichster Art aber am Ende siegt die große Liebe Man könnte die Story in diesem Buch auch genau so beschreiben doch es gibt da einen kleinen großen Unterschied Ich hatte in keinster Weise auch nur einmal das Verlangen dieses Buch gegen die Wand zu klatschen weil es mir zu kitschig oder banal wurde Die Geschichte wirkt sehr ernst und überlegt Als wollte die Autorin mit großem Willen vermeiden eine typische Mädchen meets Vampierboy Geschichte zu erzählen Dafür schon mal ein Dankeschön von meiner SeiteZu Beginn ist alles erst einmal ein großes Mysterium Nachdem Winter in Wales angekommen ist und immer tiefer in die Welt der Vampire eintaucht stellt sich heraus dass es ein Bündnis zwischen Menschen und Blutsauer gibt dass es den Vampiren untersagt Menschen anzugreifen So weit so gut und alles noch verständlich Aber warum wird dann ausgerechnet Winter zum Ziel von einer bestimmten Vampirgruppe und was hatte ihre Oma mit all dem zu tun von ihren verstorbenen Eltern ganz zu schweigen Dann gibt es noch eine Anwältin die irgendwie auch noch involviert ist aber ihren Part habe ich immer noch nicht ganz verstanden Ein immer größer werdendes Fragezeichen baut sich unweigerlich beim Lesen auf das wirklich nur sehr schwer klein zu kriegen war Irgendwann zum Schluss klart dann zwar das Meiste auf aber es war tatsächlich regelrecht anstrengend einen Sinn zu finden Der ständige Perspektivenwechsel mitten in den Kapiteln war zudem nicht sehr förderlich ein wenig Licht in die Dunkelheit zu bringen Darüber hinaus war ich froh über ein paar spannende Stellen die wirklich nicht hätten fehlen dürfenWomit ich überhaupt nicht zufrieden bin ist das Ende Was ist das Bitteschön? Mitten in einem doch recht spannenden und rasanten nennen wir es mal Endshowdown ist plötzlich alles vorbei Das ging dann aber doch ein bisschen zu flott Fast so schnell wie die Kugel die alles beendet hat Darüber ärgere ich mich schon ein wenig Hier hätte die Autorin wirklich mehr bieten können um einen befriedigenden Schlussstrich zu ziehenFazitDer mehr als gute Schreibstil und die wirklich überraschend andere Vampirlovestory können leider nicht über die oft schwer zu folgenden Handlung den distanzierten Charakteren und dem miesen Ende hinwegsehen Es war jetzt nicht wirklich schlecht und an einigen Stellen auch recht spannend doch würde ich eine Fortsetzung wahrscheinlich nicht anrühren Somit bekommt Winter Erbe der Finsternis 255 möglichen Punkten


  2. Alisee Alisee says:

    L'ultima eredeL'ultima erede era il titolo proposto dall'autrice molto meno sognante ed evocativo di Winter ma sicuramente più adatto alla storiaWinter è un'adolescente con una storia particolare è un'orfana che vive con la nonna spostandosi spesso senza un motivo apparente All'improvviso il suo mondo crolla la nonna viene ricoverata in ospedale con una serie infinita di problemi e lei viene spedita nel Galles a rifarsi una vita affidata ad una famiglia Peccato che il posto dove capita sia tutt'altro che tranuillo e sicuro ma popolato di personaggi particolari e soggetto ad eventi violenti inspiegabili e troppo freuenti oltre che nascosti e negati E Winter indaga e non è la solaLa storia presenta degli aspetti coinvolgenti ed apprezzabili come l'atmosfera che caratterizza la prima parte del libro misteriosa e piena di sotterfugi certe descrizioni ben rese una trama con la sua complessità altri mi hanno convinta meno come la relazione tra Winter e Rhys il continuo variare del punto di vista una certa macchinosità nell'intrigo principale della storia con un numero eccessivo di personaggi coinvolti per degli interessi poco chiari e sicuramente scarsamente spiegati Esecutore avvocato giudice capo di uesto di uello e di uell'altro con una certa confusione tra nomi e cariche se non si sta attenti le loro motivazioni sono così misteriose a parte la conuista del potere o il mantenimento del patto che rimangono tali alla fine del libro Forse i misteri verranno svelati nel seguito per chi lo leggerà ma sarebbe stato meglio allargare meno la cerchia delle persone coinvolte e giustificare maggiormente il loro coinvolgimentoDiciamo che fino ad un certo punto mi ha presa ma poi mi ha anche lasciata andare Nonostante uesto ho trovato piuttosto gratuite molte critiche che ho letto su uesto romanzo Non è scritto male anche se c'è di meglio E non è la copia di Twilight Alcune somiglianze si trovano ci sono i vampiri c'è lei c'è un a che sembra impossibile contenere anche se non si capisce da dove salti fuori c'è una ragazza nuova in un posto minuscolo e sperduto nel verde ma vengono svelate già nella uarta di copertina uindi perché fare tante storie? Per il resto l'evoluzione è differente


  3. Confettirosa Confettirosa says:

    Veramente terrificanteBanale piatto prevedibileAbbandonato a metà non sentivo la necessità di scoprire il finale


  4. Simo Simo says:

    Winter è il primo libro di una serie di cui non si sa ancora molto né da uanti libri sarà composta né uando usciranno i prossimi per ora è uscito solo il seguito Silver Dopo aver letto la trama mi sono incuriosita molto e ho deciso prima di metterlo in wishlist e poi di comprarloWinter è il nome della protagonista Winter Starr una ragazzina di sedici anni che vive a Londra con la nonna Marion da uando i suoi genitori sono morti Un giorno la nonna ha un malore ed è costretta a stare per un po' di tempo all'ospedale uindi l'avvocato di famiglia Susan Bray decide di traferire momentaneamente Winter a Cae Mefus piccolo paese nel Galles dalla famiglia Chiplin Inizialmente Winter frustrata per uesti continui spostamenti e per non poter stare accanto alla nonna cerca di stare alla larga da uesta famiglia ma molto presto finirà col fare amicizia con i figli dei Chiplin il piccolo Dai l'esuberante Eleri e lo splendido Gareth Inizia a freuentare la scuola e i suoi occhi si incroceranno con uelli di Rhys Llewelyn ragazzo da cui i suoi amici dicono di stare alla larga Lui fa parte dei Nox una specie di associazione di studenti da cui è meglio stare alla larga Una notte Winter viene attaccata nel bosco e da lì in poi mille segreti verranno a galla e faranno capire alla ragazza che la sua vita non è affatto come crede Ok uesta direi che è la mia si può dire breve trama del romanzo Voglio iniziare dicendo che il libro mi è piaciuto sono riuscita tranuillamente a divorarlo in un giorno e mezzo pur essendo un piccolo mattoncino di uasi 500 pagine Una cosa che ho apprezzato molto era la brevità dei capitoli che erano formati dalle 3 alle 6 pagine circa Sono una persona che odia lasciare i capitoli a metà e in uesta maniera anche se avevo sonno oppure dovevo uscire avevo sempre la possibilità di finire il capitoloWinter è un romanzo molto scorrevole che ti tiene attaccato alle pagine con la voglia di saziare sempre più la curiosità Moltissimi segreti che vengono pian piano svelati non ti permettono di allontanarti dal libro I luoghi sono descritti in maniera soddisfacente mentre i personaggi sono descritti con due o tre particolari fondamentali che te li fanno immaginare senza togliere spazio all'immaginazione Sempre parlando dei personaggi Winter mi è piaciuta molto Ogni tanto era fin troppo lagnosa e polemica ma dopo le cose che viene a scoprire ho iniziato anche a comprenderla Spesso ingenua sa anche essere molto forte e coraggiosa Gli altri due personaggi che ho adorato sono Gareth e Rhys Il primo è bellissimo un po' con la facciata da duro che però cade fin troppo facilmente per mostrare il ragazzo dolcissimo generoso e coraggioso che in realtà è Il secondo invece è il tipico protagonista di romanzi simili uello bello e irraggiungibile per ualche motivo uell'a impossibile alla Romeo e Giulietta ma dal uale non si può stare lontani Devo dire che con loro due mi sono trovata un po' indecisa come con Alex e Julian della serie Delirium e tutt'ora non so davvero per chi faccio il tifo Aspetterò il secondo per farmi un'idea più ampiauindi vi siete resi conto che uesto romanzo scorrevole e intrigante mi è piaciuto molto e sinceramente consiglierei la sua lettura però ci sono dei ma Ho trovato un po' di cose che hanno penalizzato sia la lettura che il voto finale e per le uali non ho potuto chiudere un occhio Prima di tutto ho notato la presenza di davvero troppi personaggi secondari inutili Troppi nomi la maggior parte dei uali completamente inutili nella storia rischiano di far confondere il lettore Mi sono ritrovata parecchie volte a dover tornare indietro cercando di capire dove avevo già letto uel nome e perché era stato nominato Nel romanzo c'è l'utilizzo della terza persona cosa che non è mai stata un problema In uesto libro lo era Molte volte nelle descrizioni di azioni o anche nell'introduzione a dei discorsi diretti l'uso della terza persona rendeva molto ambiguo il personaggio che compiva una certa cosa o che iniziava a parlare Troppo spesso ho dovuto rileggere una frase cercando di capire di uale dei tanti personaggi si stesse parlando soprattutto perché il cambio dei personaggi è spesso improvviso e repentino Magari un minuto prima stiamo parlando di Winter e Gareth a casa e il minuto dopo si parla di Rhys alla sede dei Nox uesta cosa credo che non possa passare inosservata Ultime due puntualizzazioni Prima cosa nel libro ho trovato alcuni riferimenti a libri già letti e conosciuti primo tra tutti Twilight e soprattutto moltissimi cliché cose viste e riviste sentite e risentite E l'ultima cosa che mi ha lasciata un po' con l'amaro in bocca è il non sapere niente sulla natura dei vampiri Sappiamo che sono mortali molto veloci si nutrono di un surrogato del sangue e altri piccoli particolari ma non ci viene spiegato nulla di particolare su uesta razza e uesta cosa mi infastidisce un po' perché sono curiosa Credo di essermi dilungata un po' stranamente Comunue direi che uesto libro se chiudete un occhio su uesti appunti che ho fatto vale la pena di essere letto Perché nonostante i cliché alcune ambiguità e i troppi personaggi il romanzo è piacevole e capace di tenerti incollato alle pagine cosa che non tutti sono in grado di fare


  5. La Biblioteca di Eliza La Biblioteca di Eliza says:

    copertina fu galeotta e traditrice Appena ho visto uesto libro sullo scaffale l'ho afferrato e portato con me in cassa Cavoli era anche in sconto Era destino mi sono detta No non lo eraLa storia A dispetto di un inizio affascinante e promettente la storia nel complesso mi ha deluso Per carità si legge bene e in alcune parti è anche godibile ma sa di scontato e già visto Nessuna sua parte mi ha veramente stupita il cattivo di turno è intuibile uasi fin dall'inizio e anche la storia d'a si riduce in un continuo tira e molla tra chi vuole proteggere chiCi ritroviamo davanti ai soliti cliché lei che si trasferisce dalla grande città al buco di provincia va in una nuova scuola dove c'è il gruppetto di fighi e pericolosi c'è il ragazzo normale che si innamora di lei iniziano ad esserci strane aggressioni e ovviamente i cattivi chi mai vorranno? No non mi sono impazzita non ho riletto Twilight mi è bastata la prima volta grazie ma l'impianto del romanzo è uellouello che è interessante è come ci vengono presentati i vampiri non sono tanto diversi dagli umani a parte essere belli ma va beh vuoi mai che un vampiro si brutto non sono neanche immortali non sbrilluccicano al sole si nutrono di sangue o meglio di un siero sintetico che dovrebbe simularlo C'è però una sorta di struttura sociale se non uasi politica tra i vampiri che organizza la loro vita e soprattutto i rapporti con gli uomini Da uesta situazione nasce il Patto una sorta di trattato di pace che viene stipulato tra le due razze per evitare aggressioni e tensioni Patto che si trova in pericolo Ecco tutto uesto poteva essere interessante però l'ho trovato un po' frettoloso e confuso sappiamo in realtà molto poco dei vampiri e della loro società e uel poco che viene detto non è spiegato bene; vengono dati tanti nomi di personaggi che dovrebbero essere importanti ma non fanno altro che confondere ancora di più anche perché ad un certo punto ho iniziato a dimenticarmi chi era chi C'è da dire che è il primo libro di una serie uindi un po' di confusione e di non detto ci sta ma ui ualche spiegazione in più poteva essere molto utileI personaggi Sarà stato per la confusione generale che ho trovato in uesto romanzo ma non mi sono affezionata a nessun personaggio Winter aveva delle potenzialità all'inizio mi piaceva la trovavo coraggiosa e tenera nel suo errare dietro alla nonna nel non volersi allontanare da lei e dall'amica ma anche nel suo adattarsi alla nuova vita nel Galles Però alla fine poco mi ha lasciato è come se ad un certo punto si spegnesse e si lasciasse trasportare dagli eventiRhys poteva essere uno dei miei personaggi preferiti ma sul finale l'ho perso Non ho più capito il suo effettivo ruolo nella storia innamorato? Salvatore? Burattino?La coppia Rhys e Winter poi non mi ha convinta Si guardano in faccia e si innamorano rimangono appiccicati come la colla e non mi hanno emozionato per niente Più ci penso e più non me ne capacito Non mi hanno lasciato proprio nulla Ed è una cosa bruttissima da sentireIn conclusione Avrete capito che non mi è piaciuto e sinceramente ci sono rimasta un po' male Non so se darò una seconda occasione alla Greenhorn e leggerò il seguito Silver vorrei sapere cosa si è inventata dopo dopo ueste 400 pagine ma temo anche una nuova delusione Diciamo che lascerò sedimentare un po' uesta lettura e vediamo


  6. Rosy Rosy says:

    Una sola povera misera stellina per uestoehmromanzo? Racconto? Non so forse perchè carica di aspettativa dovuto al fatto di averlo visto in libreria e potuto leggere solo ualche mese dopo sinceramente credevo fosse non dico molto di più ma almeno chenon so almeno che fosse ualcosaLa storia è trita e ritrita lei umana si innamora di lui vampiro Lei è curiosa ma ha paura lui vorrebbe ma non puòNon c'è trama ma solo una traccia abbozzata Il modo di scrivere è semplice troppo semplice come se fosse diretto ad un pubblico molto giovane anche se determinate scene dovrebbero far presumere il contrario molti gli elementi scontatiNon trovo un punto a suo favore se non il fatto che ha una bella copertina


  7. Marleen Rummeling Marleen Rummeling says:

    Naja


  8. Ilaria Ilaria says:

    La recensione di oggi riguarda un altro fantasy il mio genere preferito se non lo avete ancora capito Racconta la storia di Winter Starr una giovane ragazza di sedici anni che si trasferisce in una piccola cittadina del nord del Galles dopo che sua nonna viene ricoverata in ospedale La famiglia Chiplin – formata dal padre Griffith la madre Morwenna e i figli Gareth Eleri e Dai – l’accoglie in casa propria ma nella vita della protagonista entrano in scena anche nuovi misteriosi personaggi soprattutto il bellissimo affascinante e misterioso RhysGareth chiaramente infatuato della nuova ragazza cerca di metterla in guardia poiché tutta la cittadina custodisce un grande segreto ma che presto Winter scoprirà farne parteCosa dire di uesto romanzo?Colpita essenzialmente dalla copertina a dir poco stupenda la storia in sé non è male ma risulta piena di cliché la protagonista che non ha genitori morti misteriosamente costretta a trasferirsi da Londra in un piccolo paesino di campagna; il figlio più grande e ragazzo normale che si innamora di lei ma lei ovviamente è attratta dal ragazzaccio di turno che nasconde un segreto; aggressioni misteriose iniziano a tormentare la vita tranuilla degli abitanti e perché? Perché cercano leiLo stile limpido e semplice dell’autrice riesce a coinvolgere il lettore nella trama facendogli piacere anche molti dei personaggi nonostante non siano descritti molto bene ma con due o tre dettagli sufficienti a farseli immaginare abbastanzaLa storia però a tratti risulta un po’ confusionaria ma essendoci un seguito probabilmente i dubbi verranno chiariti successivamenteCiò che ho davvero apprezzato è passatemi il termine l’organizzazione dei cattivi e la loro struttura idee originali che colpiscono moltoTutto il mistero che circonda gli eventi passati e che portano alla situazione attuale con il cosiddetto “Patto” crea il giusto mistero e intrigo che porta il lettore a continuare a leggereNell’insieme è un buon libro per chi non ha troppe pretese e vuole una lettura leggera e scorrevole infatti si legge molto velocemente


  9. Nina Nina says:

    Nisam ljubitelj knjiga sa tematikom vampira ili vukodlaka ali ova stvar je genijalna U početku nisam mogla da se naviknem na stil pripovedanja zato što konstantno prebacuje iz perspektive jednog lika u drugu bez najave pa je prilično konfuzno dok se ne navikneš Takodje u knjizi ima toliko likova da sam posle 100 strane pocela da zapisujem ko je ko jer uopšte nisam mogla da pohvatam tako da vam je to moj savet ako odlučite da je uzmeteSem toga prilično mi se svidjaju likovi mislim da su razvijeni opisi su predivni stvarno Pogotovo scene izmedju Vinter i Risa takvi opisi da sam bez daha ostajala čitajući Primedbu imam na kraj jedino spoilers S obzirom da se knjiga zavrsava pobedom mladih vampira i clanova Porodice ocekivala sam da ce se potom razjasniti ko je stvarno bio upetljan u sve to Mozda ja nisam uspela sve da pohvatam jer sam je u jednom dahu pročitala I šta bi sa onim stvarima koje je Suzan otkrila? Ima li leba od toga?Elem dosta zvocanja zao mi je sto ova knjiga ima los rejting i nadam se da ce vise ljudi deliti moje mišljenje i ne nisam procitala tvajlajt sagu a film sam gledala davno tako da ne mogu ovo porediti s time plus glavni likovi iz filma i njihova ljubav je tako lejm ovo je mnogo bolje


  10. Debora M | Nasreen Debora M | Nasreen says:

    L'ottima campagna pubblicitaria imbastita dalla Mondadori ha fatto sì che il velo di mistero che avvolgeva uesto romanzo suscitasse l'assoluta curiosità e le aspettative dei lettori Noi di Sognando Leggendo abbiamo atteso e seguito le briciole di pane che ci venivano lasciate dai responsabili del lancio di Winter consapevoli della trappola pericolosa in cui ci stavamo volutamente caccaciando un romanzo largamente pubblicizzato può non rispondere alle aspettativeFortunatamente una volta entrati in possesso del volume siamo immediatamente rimasti colpiti dalla magnifica copertina che rende sicuramente di più dal vero piuttosto che in foto e dalla mole del libro che non appare per niente minacciosa anche se parliamo di un romanzo di uasi 500 pagineIl romanzo si apre con la vita assolutamente normale di Winter ragazza londinese di diciassette anni orfana ma felicemente affidata alla nonna che appare come una donna anziana ma forte e sprizzante di energia Tutto sembra procedere per il meglio fin uando la nonna ha un malore e la ragazza viene immediatamente affidata ad una famiglia residente in una sperduta cittadina del GallesA uesto punto la vita di Winter subisce una triste e imprevista svolta che porterà la ragazza ad immergersi in un mondo che di tranuillo e ridente non ha assolutamente nulla La famiglia Chiplin sembra accettarla immediatamente ma lei arrivata nella nuova casa attraversa un primo momento di ribellione e smarrimento per poi piegarsi al suo destino anche se mal volentieri finendo per legare con i tre giovani ragazzi di casa Chiplin Peccato che le cose fin da subito sembrano poco chiare agli occhi di Winter che viene immediatamente a trovarsi al centro di alcune situazione che le appaiono confuse mentre tutto il resto del paese sembra voler accettare versioni fasulle e risposte fin troppo superficialiA Winter sarà subito chiaro che le coincidenze non esistono e che attorno a lei tutti sembrano sapere più di uanto vogliono ammettereIl romanzo inzialmente ci ripropone uno schema fin troppo sfruttato dagli autori di young fantasy e uesto finisce per stranire leggermente il lettore La ragazza orfana che si ritrova immischiata in una situazione in cui tutti sanno ualcosa che non vogliono svelarle ovviamente per il suo bene giusto e che come sempre finirà per scoprire la verità nel peggiore dei modi fra mille frustrazioni e crisiAnche in uesto caso ci troviamo di fronte al classico No non hai visto nulla di strano credimi sei solo stressata; praticamente è la risposta standard che tutti sembrano adottare di fronte alla logica di Winter che no scema non è anche se stressata dal trasferimento e dalla malattina della nonnaWinter però a differenza di molte altre eroineprotagoniste non subisce passivamente nè scoppia in periodiche crisi di pianto ma bensì si rimbocca le maniche e si dà da fare Usa sempre il suo cervello e non si lascia abbindolare dai primi occhi dolci che le rivolge un ragazzo uesto almeno fino a metà libroIl romanzo sembra diviso in due parti la parte della Cerca fatta di frustranti domande mancate risposte e molte ricerche in biblioteca e la parte della Evoluzione in cui alcune risposte vengono anche se troppo precipitosamenteUn fattore negativo del romanzo infatti è appunto l'impetuosità dell'autrice che una volta deciso di dare al lettore ualche risposta sembra rivoltargli addosso informazioni su informazioni dando per scontato che egli sia in grado di capire Vengono forniti nomi e appellativi Esecutore L'Ordine della Notte il Patto le Famiglie che però non ci vengono spiegati Il tutto è appunto troppo veloce e poco chiaroLa stessa genesi del vampiro non ci viene spiegata a parte il fatto che sopravvivono grazie a un nutrimento surrogato del sangue umano e che non sono immortali Possiedono tutti gli altri sensi ipersviluppati velicità vista acuta udito fine ma a parte uesto finchè non ci viene detto chiato e torno Sono vampiri nessuno dei Nox sembra veramente diverso dagli altri umani A parte un carattere assolutamente complesso uesto è ovvioI personaggi sono tutti abbastanza curati soprattutto viene narrata con attenzione l'amicizia fra Winter e Medison e uella successiva con Gareth che si mostra immediatamente bella e coinvolgente con uesto maturare continuo Niente baci e abbracci improvvisi ma un lento e continuo evolversi da conoscenza a amicizia e per Gareth da amicizia in aAnche il rapporto instaurato da Winter con gli adulti è piuttosto accurato per una volta non ci troviamo di fronte ad un romanzo con l'effetto Peter Pan Gli adulti ci sono sono presenti e fanno parte attivamente della vita dei protagonisti imponendo perfino il coprifuoco anche se magari compiono scelte sbagliateAnche il rapporto con Rhys è molto prudente all'inizio per poi esplodere in tutta la sua dolcezza nella seconda parte del romanzo Un a impossibile e vietato ualcosa che non deve esistere Un a irresistibileUna nota negativa? Sembra aluanto improbabile che a Winter non venga mai in mente di chiedere alcunchè a Rhys lo ama ma non si interroga neanche sulla sua età Visto che stiamo parlando di un Urban Fantasy si presuppone che nel folklore comune sia famosa la versione immortale e sanguinaria dei vampiri eppure a Winter non passa mai per la testa di chiedergli uanti anni ha o come ha fatto a diventare vampiro StranoIn definitiva un Urban Fantasy diretto a un pubblico giovane che merita di essere letto Originale ben scritto e ben tradotto che segna l'inizio di una nuova saga young adult che viste le premesse non può che migliorare


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *